Chi Siamo

Ma siamo a Reggio Emilia o a Parigi?

Sentirselo dire da chi entra in negozio suona bene e, magari, raccontarlo suona presuntuoso. Però aiuta a descrivere come è vissuta la Libreria Emporium da chi la frequenta e da chi l’ha creata.

1994 Il Caso e la Necessità

La Libreria Emporium è nata in quell’anno.

La Necessità di vendere per acquistare nuovi pezzi della mia collezione ha ben presto generato una vera passione: quella di vedersi passare fra le mani sempre nuove (vecchie) cose senza più il bisogno di possederle.

Il Caso perché, quando ancora Internet era inimmaginabile, un benemerito giornaletto di annunci mi permise di comprare una bella collezione che si trasformò nell’accumulazione originaria di ciò che oggi si trova in negozio: libri, cartoline, giornali, disegni, dipinti, documenti, vecchie carte, cose curiose… Oggetti che traggono fascino dalla loro capacità di raccontare.

2009 Lo sbarco sul web

Il tempo passava, si accumulava l’esperienza ama anche il magazzino: sempre più libri, stampe, quadri, vecchie carte… e sempre meno spazio per esporli. Così, a dire il vero anche un po’ stanchi di rincorrere i clienti per mostre e convegni, abbiamo pensato di accorciare la distanza da loro con il web aprendo un negozio su Ebay.

2018 Lascia o Raddoppia

Pantarei, tutto cambia, i gusti si modificano e, mentre cala l’interesse per l’antico, cresce quello per il secolo che ci siamo lasciati alle spalle: il Novecento. Così, a pochi passi dal negozio ormai storico, ne abbiamo aperto un altro, Duplex, dedicato ai libri più recenti e modulato su un gusto più contemporaneo.

2020 Tirare le reti

Un quarto di secolo di attività merita qualche riflessione,  sollecita bilanci e matura sintesi. Così abbiamo creato questo sito, che vorremmo non fosse un luogo comune ma partecipasse almeno un poco dell’atmosfera che si respira nei nostri negozi reali. Ci stiamo lavorando perché, come dicevamo da giovani, non è che l’inizio.