IL DISTRIBUTORE periodico reazionario Ducato Modena 1855-59 622 n. Risorgimento

799,00

COD: 274705299198 Categoria: Product ID: 72378

IL DISTRIBUTORE

Cuique Suum

esce il Martedì, Giovedì e Sabato

TUTTO IL PUBBLICATO

dal 1855 (anno I) al 1859 (anno V)

dal n. 1 al n. 622, mancano solo il n. 94 (1855) e il n. 215 (1856)

Modena, Tipografia della R. D. Camera

ogni numero ha quattro pagine, il formato del primo anno è di 31 cm. 

e quello delle annate successive di 39 cm.

5 volumi con legatura coeva in cartonato marmorizzato.

 

Il periodico, reazionario e duchista, si occupa degli avvenimenti internazionali, di cultura e religione, delle questioni locali. Alcuni temi locali presenti: la frana di Fiumalbo (p.142, 1855), l’epidemia di colera a Modena (1855), le attività dell’Accademia Tassoniana (1856), l’aceto balsamico (n. 302, 1857), la visita a Modena di Papa Pio IX (2 luglio 1857), la riapertura dell’Oratorio di S. Carlo (n. 378 e segg., 1857), la raccolta di offerte per il terremoto di Napoli (1858)… Nei numeri del 1859 diventano predominanti le vicende della Seconda Guerra d’Indipendenza. L’ultimo numero, dell’11 giugno 1859, è dedicato all’abbandono di Modena da parte di Francesco V e all’istituzione di una Reggenza. Il giornale cessa le pubblicazioni con la fine del Ducato, che sarà annesso alle altre città dell’Emilia e alla Romagna sotto la dittatura di Farini,  per poi confluire nel Regno d’Italia.

Sono presenti alcuni allegati, come il canto per il giorno onomastico di Francesco V o un’opuscolo sulle malattie contagiose.

 

stato di conservazione

qualche abrasione e piccole mende alle legature, rare ossidazioni, buono

(VEDI FOTO)

 

codice negozio N 15